10.12.08

Idolo

Ci voleva l'ultima puntata di «Zelig» per trovare il diamante nascosto (Canale 5, lunedì, ore 21,10). Sotto forma di canzone. Sotto forma di parodia. Che invidia, quando si riescono a dire cose spietate con il sorriso sulle labbra, quando si costringe la vittima stessa a sorridere o a far finta di. Presente Jovanotti, con la complicità di Bisio e Incontrada, Checco Zalone ha messo in musica una singolare forma di critica, un modo simpatico ed elegante per dare sfogo a una sua opinione.

Zalone, accentuando la «esse» blesa, dice di aver ricevuto il testo dalla figlia di Jovanotti e si mette al piano: «A te che quando sono nata è stata un'emozione / a te che se mi guardi trovi ispirazione / a te che mi hai già dedicato un sacco di canzoni / a te che francamente adesso hai rotto un po' i cogl.../ A te che giri in bicicletta in mezzo alle campagne/ a te che fai le maratone e scali le montagne / a te che passi le giornate lì nella foresta / a te... si vede proprio che non hai mai caz... per la testa/ A te che dici «grande amore» e poi dici «amore grande»/ e per 'sta cazza... qui magari ti senti come Dante / guarda pa' che non è mica tanto originale /l'hai copiata dalla pubblicità del pennello Cinghiale/ Ma te ci sei oppure ci fai / se solamente lo sapessi sussulterei (bis) / A te io canto una canzone perché, scusa tanto, canta Manuela Villa, canta il figlio di Morandi, canta Dj Francesco e l'altro figlio dei Pooh ma soprattutto, babbo, canti pure tu /A te che la domenica a pranzo inviti Manu Chao, arriva questo stron... non mi dice manco ciao / e dopo che si fotte il primo, il secondo e i dolci con la panna attacca 'na pippa sulla fame nel mondo / ma vatti a fa' 'na canna /A te che sei il mio paparino e il mio rino papa / a te che ogni tanto sei una testa di rapa /ma io ti voglio tanto tanto tanto bene /scusa papà spero che non ti incazz.. per questa mia canzone». Jovanotti è costretto a dire che Zalone è un suo idolo. Noi con lui.

Aldo Grasso

9.12.08

Ehi tu Delusa

L'indice della presunta insoddisfazione degli italiani per il governo
tratto da Repubblica:

1.12.08

Iva

Posso dire che non me ne frega nulla dell'aumento dell'Iva per gli abbonamenti Pay-TV?
Anzi...

26.11.08

quesiti

Costa minore sforzo (dato che l'ispirazione non è un granché, bisogna avvalersi del mestere, della costanza di applicazione è meglio non parlare) risolevare le sorti di un blog che colleziona costantemente nelle statistiche zero visite giornaliere, o ricominciare da capo con cose ad effetto tipo la foto dell'ecografia di UN nascituro e cose così? O ci si butta su Facebook?

17.11.08

Sintomi


Che a Yahoo siano un po' confusi in questo periodo è dimostrato dalla vicenda Microsoft- Google etc.
Ma che mettano in linea stamattina questo cartello è un po' preoccupante.

13.11.08

Scoperte del giorno prima

Non so se siano cose stranote, ma fino a ieri le ignoravo:
- ho scoperto che su GoogleEarth hanno messo le date in cui hanno scattato le immagini. Ad esempio sopra casa mia sono passati nel'aprile del 2006. Sopra San Sebastian l'11 agosto 2007. E difatti c'è un sacco di gente in spiaggia.
- ieri sera giochicchiando con il mio iPhone ho scoperto che se si tiene premuto il pulsante Home (l'unico pulsante fisico, insomma) e contemporaneamente si preme il tasto di accensione, il software di sistema scatta un'immagine dello schermo.
aggiornamento
ehm.... funzione già nota.

11.11.08

Solo che pensavo quanto è inutile farneticare

traduzioni affrettate e sordità:
hanno aperto un nuovo negozio della catena "pull & bear". delusione perché secondo la vox populi sarebbe dovuto essere Zara. Va beh.
Capendo BULL & bear, mi metto a tradurre "toro e pecora". cioè bear nella mia mente = bera = pecora. Sto tirando gli ultimi. domani probabilmente scriverò un post lodando la musica dei Nomadi. Vabbeh finché è durato è stato bello.

Let's Dance

Mi sveglio con il riff di Let's dance di David Bowie in testa (il week end, grazie alla selezione casuale del mio fido iPod è andato con Absolute Beginners, deve essere il mio periodo Bowie). Lo ascolto e noto l'assolo di chitarra e mi domando chi cavolo l'avrà suonato? Apro Wikipedia e leggo: "Production credits

* Producers:
o Nile Rodgers

* Musicians:
o David Bowie: Vocals
o Stevie Ray Vaughan: Guitar
o Nile Rodgers: Guitar
o Carmine Rojas: Bass
o Omar Hakim, Tony Thompson: Drums
o Rob Sabino: Keyboards
o Mac Gollehon: Trumpet
o Robert Aaron, Stan Harrison, Steve Elson: Saxophone
o Sam Figueroa: Percussion
"
Espressione sorpresa sul mio volto.

10.11.08

Exodus

Come nei film di fantascienza di una volta. Come in Wall-E. Solo che l'Exodus, non è ancora nello spazio.

"MALDIVE: COMPRANO NUOVA PATRIA PRIMA FINIRE SOTT'ACQUA

Gli abitanti delle Maldive non vogliono fare la fine di Atlantide. A causa del riscaldamento globale inizia l'arcipelago rischia di finire sott'acqua. Il presidente Mohamed Nasheed corre ai ripari creando un fondo sovrano per acquistare una nuova patria in caso di innalzamento del livello del mare. "Non possiamo fare niente per fermare il cambiamento climatico, cosi' siamo costretti a comprare terre altrove", ha detto al quotidiano inglese The Guardian il Nasheed, eletto appena un mese fa nelle prime consultazioni democratiche del paese. Le Maldive, tra le piu' ambite mete turistiche del mondo, sono costituite da 1.192 isole coralline alte appena 1,5 metri sul livello del mare. Sarebbero le prime ad essere sommerse per un'eventuale innalzamento dell'Oceono Indiano dovuto all'effetto serra. L'idea e' quella di creare un fondo sovrano con i proventi del turismo sullo stile di quelli aperti dai paesi arabi produttori di petrolio. "Il Kuwait investe in compagnie, noi investiremo in terre", ha detto Nasheed. "Non vogliamo lasciare le Maldive, ma non vogliamo nemmeno vivere come rifugiati nelle tende per decenni", ha aggiunto. Il presidente uscente, Maumoon Abdul Gayoom, che ha governato sull'arcipelago per 30 anni, ad aprile aveva scritto un libro in cui evidenziava una simile catastrofica ipotesi. L'unica soluzione - aveva scritto - e' spostare i cittadini in terre piu' sicure, a meno che non si vogliano costruire alti muri sulle 193 isole disabitate, ma sarebbe troppo costoso."

Paradossi

E' significativo che quando uno decida di non incazzarsi più, disinteressandosi sostamzialmente delle vicende del calcio, la sua (quasi ex) squadra decida di non dare più adito (o quasi) a motivi per incazzarsi.

4.11.08

E' il punto dell'anno

in cui dovrei fare un post contro la Ferrari. Beh quest'anno non ne ho voglia. Non se lo meritano. Così imparano a tenersi due taxisti (con tutt il rispetto della categoria) e non un pilota, chessò uno a caso Alonso, che senza macchina, ha vinto due gare ed è arrivato piazzato in altre.
-Ho visto Wall-E. Bene, bravi come al solito i signori della Pixar. Forse anche meglio di Ratatouille.
-Ho finito di leggere di David Leavitt "Il matematico indiano". Niente male. Quest'anno non ho tenuto neanche il resoconto dei libri letti. Fino ad adesso il migliore è il secondo della trilogia Millennium di Stieg Larsson.
-Sono vittima della moda di Facebook, di cui riconosco l'assoluta inutilità e l'assoluta additività (nel senso di Addiction).
- Sull'Election Day io sto con gli Arcadia. Anche se all'epoca i Power Station mi piacevan di più. Tra Obama e McCain non saprei, non ho studiato.

Altro spero a breve.